16 de outubro de 2012

1 de outubro de 2012

PROGETTO GIOVANI DIRIGENTI DI ASSOCIAZIONE VENETE 2 – COMVERS RIO GRANDO DO SUL BRASILE

Percorsi della Memoria – molto intenso il programma dei giovani dirigenti delle associazione venete di Rio Grande do Sul, sud del  Brasile nelle città storiche del Veneto.  Questa è la seconda edizione del  progetto che è stato pensato principalmente per rafforzare i legami culturali ed istituzionali tra i rappresentanti  dei comuni gemellati dello Stato brasiliano con comuni del Veneto. Nel 2009 altri 15 giovani di 15 comuni hanno rappresentato le loro comunità.
Il progetto è stato realizzato dal Comitato Veneto di Rio Grande do Sul – COMVERS con il contributo dell’assessorato dei flussi migratori della Regione del Veneto. Con questa edizione il Comvers ha voluto valorizzare le comunità  venete tutelate come patrimonio storico, architettonico e artistico del Brasile e principalmente  dei comuni  gemellati. 
Tra gli incontri e le visite importanti, i giovani  hanno  visitato il Museo di Serravella, L’Istituto Scolastico di Auronzo di Cadore, le Dolomiti e fortezze della Grande Guerra, visita a fabbriche di mobile e degli occhiali,  Museo della Bonifica del Delta del Po e Parco naturale del Polesine, Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, conferenza sui distretti  industriali e il turismo in Veneto nel  Veneto Promozione a Venezia, incontri con i presidenti delle associazioni Venete di Venezia,  Rovigo , Belluno, Treviso e Veneti nel Mondo. Visita ed incontro con i sindaci dei comuni gemelli di Seren del Grappa (gemellata Marau), Cittadella (gemellata Nova Prata), Trichiana ( gemellatta Dois Lajeados) , Arsie (gemellata Vila Flores), Sospirolo Trichiana ( gemellatta Flores da Cunha ), incontro istituzionale in Consiglio Regionale del Veneto con L’assessore Danielle Stival e Matteo Toscani, vicepresidente, il Sindaco di Arsie Ivano Faoro ed il presidente dell’ Associazione Veneziani nel Mondo Bruno Moretto.
Presenti anche al Festival di Jazz a Feltre, alla Festa dei fagioli di Lamon, momenti di condivisione e conoscenza con i giovani della fisorchestra  Armonia di Preganziol e Fanfara del Piave di San Donà. Visita a parenti e famigliari.  
Il Presidente del COMVERS Alvirio Tonet sottolinea che il progetto sintetizza un percorso di  storia di oltre un secolo e un sogno dei figli e nipoti degli emigranti e realizzato  137 anni  dopo il loro arrivo in Brasile.
Rafforzare il ruolo dell’ associazionismo delle comunità brasiliane che si sta realizzando attraverso un desiderio di più di 250 comuni del Rio Grande dove i sindaci sono di origine veneta. Abbiamo ascoltato per tanti anni questa richiesta che arrivava principalmente dei 25 comuni gemelli e dalle 40 associazioni venete iscritte al Comvers (Comitato delle associazione venete del Rio Grande do Sul). 
Le 5 città che hanno partecipato di questa edizione sono: Bento Goncalves, Sao Marcos, Caxias do Sul  ( gemmellatta Pedavena ), São João do Polesine, Faxinal do Soturno, Dois Lajeados ( gemmellatta Trichiana ),  Monte Belo do Sul ( gemmellatta Schiavon ), Antonio Prado, Santa Tereza ( gemmellatta San Biaggio - Tv ), Flores da Cunha ( gemmellatta Sospirolo ), Doutor Ricardo, Garibaldi ( gemmellatta Conegliano ),  Ilopolis ( gemmellatta Auronzo )
Il consultore Cesar Augusto Prezzi, organizzatore del viaggio e del progetto, consultore della RV in Rio Grande, il viaggio è  anche la testimonianza e il riconoscimento nei confronti di tutti coloro che sono stati i veri interpreti della grande storia del immigrazione. Per i discendenti  si  tratta di un vero e proprio approfondimento   di altissimo valore culturale, un progetto  portato avanti e organizzato con cura e grande entusiasmo, il quale ci ha dato la possibilità di valorizzare  aspetti fondamentali della storia dei primi immigranti veneti che hanno fatto la loro storia grazie alla determinazione, al lavoro e all’impegno degli emigranti italiani, soprattutto veneti, di varie generazioni.
Prezzi ricorda che è stato molto significativa e fondamentale  la collaborazione con i comune gemelli e  con le associazione storiche venete attuano nel territorio.
Importante anche l’incontro con  l’Assessore ai Flussi Migratori Daniele Stival che ha  dato maggior significato ed importanza alla memoria di 100 mila immigranti arrivati nello Stato brasiliano del Rio Grande do Sul, dove si sono intensamente impegnati nella colonizzazione del territorio e al suo sviluppo.
Cesar Augusto Prezzi è l’ideatore del progetto * Il Consultore della  Regione Veneto per il Rio Grande do Sul  rappresenta il Comvers – Comitato delle  Associazioni Venete in Rio Grande do Sul  che  è l’unica  federazione veneta  riconosciuta dalla RV dal 06/06/2007, in Rio Grande do Sul, una vera 8° Provincia veneta all’ estero.
VIAGGIO IN VENETO DAL 11 AL 26 DI SETTEMBRO  -
PROGETTO GIOVANI DIRIGENTI DI ASSOCIAZIONE VENETE 2 – COMVERS RIO GRANDO DO SUL BRASILE
1. Faria Lemos - Andressa Tremea
2. Sao Marcos – Leonardo Dal’lago
3. São Gotardo  -  Fabiane Cristina Zanette
4. São João do Polesine - Cecilia Augusta Ceretta
5. Faxinal Do Soturno -  Josué Dal Forno Osmari
6. Dois Lajeados - Juliana Denardi   
7. Caxias do Sul – Gabriella Melissa Dani
8. Bento Goncalves -  Cassiano Cesar Cavalet
9. Monte Belo do Sul – Fabiano Barbieri   
10. Associação  Italiana de Antonio Prado – Alvana Stefani 
11. Santa Tereza –   Camila Farina
12. Flores da Cunha - Graziela Mazzarotto
13. AVEVAT – Doutor Ricardo   – Brigida Maria Torriani Borges
14. Garibaldi –   Romeu Junior  Martinazzo
15. Ilopolis - Camila Torriani Wagner