17 de dezembro de 2009

GIOVERE realizou a última reunião de 2009 e Apresentou o Jornal Giovanissimo








Na noite do dia 16 de Dezembro, às 19:00 horas, a Associazione della Gioventù Veneta di Erechim realizou a última reunião do ano de 2009. Foram discutidos vários assuntos de interesse de todos os associados e também foi realizada uma retrospectiva 2009 das atividades dos associados no decorrer do ano. A presidente Morvane Boiani pediu aos associados que em 2010 continuassem apresentando o mesmo empenho e dedicação nos eventos e promoções da entidade como fizeram no decurso de 2009. Também aproveitou para apresentar o volume nº2 do Jornal Giovanissimo, publicação impressa, em oito páginas coloridas, que visa a divulgação da GIOVERE no seio do associativismo vêneto. Logo após a reunião os associados puderam degustar um maravilhoso jantar típico italiano na Cantina Battistella, Erechim.

Fonte: GIOVERE - Associazione della Gioventù Veneta di Erechim

15 de dezembro de 2009

Encontro dos Jovens Vênetos do COMVERS em Farroupilha







No dia 12 de Dezembro p. passado a cidade de Farroupilha sediou o encontro dos Jovens Vênetos do Rio Grande do Sul. Os jovens foram recepcionados na Sede do Circulo Cultural Ítalo-Brasileiro de Farroupilha onde puderam conhecer a entidade e o trabalho lá realizado. Fizeram passeios para Nova Milano e Santuário de Caravaggio finalizando com um jantar na Cantina do Bosque.

Fonte: Andreissa Ferri / GIFA
Fotos: GIFA

Círculo Cultural Ítalo-Brasileiro de Farroupilha e GIFA com nova diretoria





Na última segunda-feira, 14 de dezembro, aconteceu na sede do Círculo uma Assembleia para a eleição da diretoria 2010. A diretoria atual foi reeleita por aclamação dos sócios presentes.
Posteriormente, houve a prestação de contas e a explanação das atividades do exercício 2009.

A Diretoria do Círculo para 2010 ficou composta da seguinte forma:

Presidente: Paulo Giovani Cantarelli
Vice-Presidente: Andreissa Ferri
1ª Secretária: Ortenila Trentin
2º Secretária: Terezinha Colombo
1ª Tesoureiro: Fausto Perottoni
2ª Tesoureira : Maria Lucia M. Silvestrin

Conselho Fiscal:

Cesio Verona
Fernando Jose Dal Ponte
Luiz Irineu Suzin
Marcele Penso Capelini
Maria Angélica Tumelero

Suplentes:

Adriana Chiele
Cristian Tonin
Dulce Tartarotti
Fernando Postiglioni
Gilberto Lazzari
Inês Broilo
Jose Alcides Chiele
Jose Antonio Pancotto
Mara L. Balardin
Marcia Nervo Peters Piazza
Miguel Angelo Silveira de Souza

A Sra. Salete Reolon Somacal assumiu a coordenadoria de ensino da instituição.

O Gifa também reformulou a diretoria para o exercício de 2010:

Diretor: Cristian Tonin
Vice-Diretora: Marcele Penso Capelini
1.º Secretário: Mateus Breda
2.º Secretário: Tiago Chiele
Tesoureiro: Julian Somacal

Fonte: GIFA
Fotos: GIFA

Erechim e Região do Alto Uruguai contam com nova Associação Vêneta


Parte dos Fundadores da Associazione Padovani nel Mondo di Erechim

Presidente Bruna Goereti Mazzonetto

Diretoria da Associazione Padovani nel Mondo di Erechim



Na data de 14 de dezembro 2009, em concorrida Assembléia Geral, na Escola de Língua e Cultura Italiana da Federação Vêneta La Piave FAINORS, em Erechim, RS, a Associazione Padovani nel Mondo di Erechim aprovou o Estatuto da entidade e elegeu a sua primeira diretoria. A Assembléia contou com a participação do Dr. Luiz Carlos B. Piazzetta, presidente da La Piave FAINORS e do Comitato Veneto do Estado do Rio Grande do Sul, que expôs aos presentes a importância da criação da nova entidade vêneta. As mais de 30 pessoas presentes, em processo de escolha rápido, mas, democrático, elegeram a Srta. Bruna Gorete Mazzonetto para o cargo de presidente da associação. A diretoria da nova entidade vêneta ficou assim constituída:

Presidente: Bruna Gorete Mazzonetto
Vice-Presidente: Celso David Lago
Secretário: Silvane Benin
Tesoureiro: Edivan Mazzonetto
Conselho Diretivo: Airton Zulian, Darci Savegnago, Giovana Nardi, Martina Tabella e Viviane Cassaro
Conselho Fiscal: Paulo Lago, Cleomar Sachin e Leandro Marostica

Fonte: Associazione Padovani nel Mondo di Erechim / La Piave FAINORS
Fotos: La Piave FAINORS / Grupo Fotográfico Cultural de Erechim

Nell´assemblea generale il 14 dicembre 2009, nella Scuola di Lingua e Cultura Italiana della Federazione Veneta La Piave FAINORS, ad Erechim, RS, l´Associazione Padovani nel Mondo di Erechim ha aprovatto lo Statuto del circolo e eletto la sua prima direttoria. Nell´assemblea ha participato il Dr. Luiz Carlos B. Piazzetta, presidente della Federazione Veneta La Piave FAINORS e Comitato Veneto do Estado do Rio Grande do Sul, cui ha spiegato l´importanza della criazione del nuovo circolo veneto. Una trentina di participanti, discendenti veneti-padovani, in processo veloce, ma, democratico, hanno eletto la Sig.na Bruna Gorete Mazzonetto per la carica di presidente con durata di due anni. Il direttivo del nuovo circolo veneto sta così formato:

Presidente: Bruna Gorete Mazzonetto
Vice-Presidente: Celso David Lago
Segretario: Silvane Benin
Tesoriere: Edivan Mazzonetto
Consiglio Direttivo: Airton Zulian, Darci Savegnago, Giovana Nardi, Martina Tabella e Viviane Cassaro
Controllo dei Conti: Paulo Lago, Cleomar Sachin e Leandro Marostica

Fonte: Associazione Padovani nel Mondo di Erechim / La Piave FAINORS Federação Vêneta
Fotos: La Piave FAINORS / Grupo Fotográfico Cultural de Erechim

14 de dezembro de 2009

Intervento del Presidente del COMVERS nella Consulta dei Veneti nel Mondo



INTERVENTO DEL PRESIDENTE COMVERS DR. LUIZ CARLOS B. PIAZZETTA PER OCCASIONE DELLA CONSULTA REGIONALE DEI VENETI NEL MONDO IL 23 NOVEMBRE A MONTEVIDEO


Sig. Presidente
Sig.ri Consultori e Dirigenti

Per occasione dell´ultima Consulta in questa legislatura approfitto, anzitutto, per ringraziare la Regione del Veneto, al Dirigente Egidio Pistore e in modo speciale all´Assessore Regionale ai Flussi Migratori Oscar De Bona, cui è stato sempre presente, in questi due anni di esistenza ufficiale del nostro Comitato.
Non ho bisogno di ricordarvi che a cavallo del fin´Ottocento ed inizio del Novecento, migliaia di Veneti: uomini, donne e bambini, sono stati costretti ad emigrare e che il Brasile, in quei anni, uno dei suoi destini preferenziali.
Dello stesso modo, dunque, siamo oggi alla quarta e quinta generazioni. Nel prossimo 2010 in Rio Grande do Sul completaremo 135 anni del loro primi arrivi.
Altretanto, ritengo d´importanza dirvi in questa Consulta, e vi chiedo dell´attenzione, che oggi sono questi veneti della quarta e quinta generazioni che si trovano avanti la direzione di grosse imprese brasiliane. Sono proprio questi, chiamati ingiustamente di “marsiani” dal mensile dell´Ente Vicentini nel Mondo, i risponsabili per una gran parte dell´economia brasiliana e con orgoglio sono ancora attacatti alle loro radici.
Sono questi “marsiani”, tra virgolette, che ad ogni anno spendono migliaia di Euro per l´acquisto di macchine e servizi italiani, soprattutto, i “made in Veneto”.
Questa legge regionale che provvede un limite compresso fino alla terza generazione per la participazione in progetti culturali o di formazione in Veneto non è tanto nuova, dimenticata fin´adesso, non utilizzata dovuto la sua incoerenza e, soprattutto, per essere discriminatoria.
Con molta sorpresa abbiamo saputo che qualcun l´ha ricavata in quest´anno, giustamente in questo momento politico in cui vive il Veneto. Questo ci fa da pensare.
Sig. Presidente, a nome della gran comunità veneta del Brasile, in speciale di quella del Rio Grande do Sul cui rappresento, chiediamo ai signori consultori che partisse di questa Consulta un soggerimento alla Regione per modificarla, o meglio ancora, se possibile cancelarla.
Per conccludere, altro punto cui ritengo importante, e che voglio rinfforzzare, sono i progetti sponsorizzati dalla Regione di trasferte e visite di gruppi culturali di canto veneto e gruppi di ballo folclorico nostrano, cui sono richiesti e moltissimo bene aprezzati dalla nostra comunità, poi, sempre ci danno un sentimento d´appartenenza e ci portano un vero soffio di veneticità. Quest´aiuto della Regione riteniamo importante e di interesse della comunità veneta in Brasile. Aspettiamo per la sua continuazione.

Fonte: COMVERS

9 de dezembro de 2009

Progetto Globalven




Cari amici, come già saprete, il progetto “Globalven”, banca dati di professionisti veneti e discendenti di veneti residenti all’estero, è stato presentato ufficialmente il 31 ottobre u.s. durante il convegno “Il ruolo delle associazioni dei migranti: i casi di eccellenza del Veneto”. In allegato trovate un documento con alcune spiegazioni al riguardo. Il sito http://www.globalven.org/ è già operativo; ora si tratta di renderlo effettivamente funzionale, inserendo i profili dei professionisti veneti nel Rio Grande do Sul, rispettando il numero di iscrizioni che avete indicato nella convenzione inviataci (1000). Vi chiediamo quindi di dare la massima diffusione a questa iniziativa, affinché Globalven si arricchisca sempre più con i profili dei professionisti veneti in tutto il mondo! Una volta raggiunto il numero di iscrizioni (1000), e previa presentazione della documentazione di spesa fiscalmente valida, procederemo con la liquidazione di Euro 600 netti, secondo quanto stabilito nella convenzione. A disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento, saluto con viva cordialità,


Aldo Rozzi Marin


Presidente Associazione Veneti nel Mondo onlus


Via Brigata Orobica n. 9 int. 1 36043


Camisano Vicentino (Vicenza)


Tel. +39 0444 611699 Fax +39 0444 413280




7 de dezembro de 2009

Ringraziamento alla Regione del Veneto e al suo Presidente Giancarlo Galan


A conclusione della Consulta dei Veneti nel Mondo che quest'anno si è tenuta a Montevideo (Uruguay) i rappresentanti il mondo dell'emigrazione convenuti hanno voluto esprimere, a mezzo lettera firmata il loro ringraziamento alla Regione del Veneto e al suo Presidente Giancarlo Galan. In essa si evidenzia l'ottimo rapporto di collaborazione e gli ottimi risultati ottenuti anche grazie al significativo lavoro che l'Assessore De Bona ha svolto nel corso del suo mandato.


Montevideo
22 – 24 novembre 2009

On. Dott. Giancarlo Galan
Presidente della Regione del Veneto

Carissimo presidente,
in occasione dei lavori della Consulta dei Veneti nel Mondo, convocata a Montevideo (Uruguay) nei giorni 22-24 novembre 2009, i consultori e i dirigenti dei Comitati e Federazioni dei Veneti nel Mondo e i rappresentanti delle istituzioni venete presenti Le inviano il loro cordiale saluto e il ringraziamento più sentito per quanto in questi cinque anni Lei e la Giunta regionale da Lei presieduta hanno promosso in favore delle comunità venete all’estero.
Sono stati anni laboriosi, durante i quali ci siamo sentiti sostenuti, guidati e aiutati nel nostro lavoro. I Veneti nel Mondo si sentono più vicini alla loro Regione, si sentono più considerati e quindi sempre più impegnati a ben rappresentare il Veneto nel Mondo.
A conclusione del quinquennio che ci ha visti ben seguiti da un assessore competente e appassionato, ci auguriamo che anche per il futuro permangano le favorevoli condizioni che ci hanno permesso di raggiungere obiettivi molto ambiziosi.

Con tanta cordialità

A.N.C.I. Veneto
Gino Pante

Università del Veneto
Giampaolo Romanato

UnionCamere Veneto
Marina Verlato

Associazione Bellunesi nel Mondo
Gioacchino Bratti

Veneti nel Mondo Consultori:

Comitato Associazione Venete dell'Argentina C.A.V.A
Luisa Fusaro

Comitato delle Associazioni Venete in Uruguay C.A.V.U.
Luciano Sacchet

Comitato delle Associazioni Venete Emigranti in Svizzera C.A.V.E.S.
Luciano Lodi

Comitato Veneto do Estato do Rio Grande do Sul C.O.M.V.E.R.S.
Cesar Augusto Prezzi

Federazione Veneta del Nuovo Galles del Sud
Giuseppe Fin

Associazione Veneta Stato di Santa Catarina C.O.M.V.E.S.C.
Gillard Cesconetto Gava

Federazione Associazione San Paolo
Bruna Saccardo Spinelli

Federazione Associazione Quebec
Imelda Facchin Bisinella

A.N.C.I. Veneto
Gino Pante

Università del Veneto
Giampaolo Romanato

UnionCamere Veneto
Marina Verlato

Associazione Bellunesi nel Mondo
Gioacchino Bratti

Dirigenti Associazioni e Federazioni Estere:


Comitato Associazione Venete dell'Argentina C.A.V.A
Marco Targhetta


Comitato delle Associazioni Venete in Uruguay C.A.V.U.
Marcelo Cauduro

Comitato delle Associazioni Venete Emigranti in Svizzera C.A.V.E.S.
Luciano Alban

Associazione dei Veneti in Sud Africa A.D.V.I.S.A.
Arturo Costella

Comitato Veneto do Estato do Rio Grande do Sul C.O.M.V.E.R.S.
Luiz Carlos B. Piazzetta

Federazione Veneta del Nuovo Galles del Sud
Leroy Certoma


Federazione delle Associazioni Venete dell’Ontario
Steven Andreetta

Associazione Veneta Stato di Santa Catarina C.O.M.V.E.S.C.
Antonio Pescador

Federazione Associazione San Paolo
Paulo Antonio Mariotto

Federazione Associazione Quebec
Giovanni Dolfato

Rappresentanti di associazioni storiche regionali:


Associazione Polesani nel Mondo
Marco Di Lello

Associazione Veneziani nel Mondo
Bruno Moretto

Ente Vicentini nel Mondo
Raffaele Colombara

Associazione Veronesi nel Mondo
Marcello Pernigotto

U.T.R.I.M.
Dino De Poli

Federazione delle Associazioni Venete del Paranà F.A.V.E.P.
Luis Molossi

Coordinamento regionale dei Giovani Veneti nel Mondo
Patrizia Burigo

Comitato estero Giovani Veneti nel Mondo
Alvirio Tonet


Fonte: Gino Pante (Consulta Veneti nel Mondo - ANCI Veneto)


Agradecimento / Ringraziamento



Senhores Presidentes das Associações e Círculos Filiados

Diretores de Departamentos Jovem


O Presidente e o Consultor do COMVERS agradecem em nome de todas associações vênetas do Rio Grande do Sul, o empenho e o trabalho da ATM e ANEA de Carlos Barbosa e a presença de representantes de todas regiões, na bela homenagem feita para o Assessor Oscar De Bona, com certeza inesquecivel para todos. Queremos agradecer especialmente o Presidente Claudio Chies e os Departamentos Jovem da ATM e ANEA de Carlos Barbosa que trabalharam na organização do evento: Tiago Misturini, Raquel Zilio, Dirceu Baldasso, Denise Moschetta, Ivanete Baldasso e equipe.
A todos que de uma forma ou outra colaboraram para o sucesso do encontro o nosso reconhecimento.

Dr. Luiz Carlos B. Piazzetta
Presidente
Cesar Augusto Prezzi
Consultor


2 de dezembro de 2009

COMVERS e o Seminário em Bento Gonçalves














Na manhã de 27 de novembro p. passado, em evento organizado pela AMESNE juntamente com a Regione del Veneto, Provincia di Belluno, Consorzio dei Comuni del Bacino Imbrifero Montano del Piave - pertencentes à Provincia de Belluno e Società Informatica Territoriale S.R.L. e participação efetiva do COMVERS através do trabalho do seu Consultor para a Regione Veneto, Prof. Cesar Augusto Prezzi, aconteceu no Espaço de Eventos Ristorante Don Ziero, no Vale dos Vinhedos em Bento Gonçalves o Seminário “A eficiência da Província de Belluno na administração, gerenciamento e monitoramento do território”. Presentes várias autoridades, como o Assessor Oscar De Bona, o presidente da ANCI Veneto Gino Pante, Assessor Provincia de Belluno e sindaco de Arsiè Ivano Faoro, Sr. Vilmar Perin Zanchin - Prefeito Municipal de Marau e Presidente da Amesne, Sr. Elvi Viel – Diretor Técnico S.I.T. – Sociedade Informatica Territorial, Dr. Decio Rigati – Especialista em Plano Diretor/UFRGS, a arquiteta Ana Lucia Meira do IPHAN/Ministério da Cultura, Sr. Antonio Barattin – Presidente da Sociedade Informática Territorial S.I.T. /Província de Belluno, inúmeros prefeitos da AMESNE e da AMAU, a qual se fez presente com uma grande delegação de Erechim e Região do Alto Uruguai gaúcho (La Piave FAINORS/ GIOVERE). Após o almoço a delegação vêneta e a diretoria do COMVERS visitaram indústrias de móveis (SCA) e vinícolas (Miolo e Salton) onde foram recepcionados pelos seus proprietários.

Fonte: COMVERS
Fotos: Leila e Elio Zanette / ATM POA

Jovens Vênetos do COMVERS homenagearam o Ass. Oscar De Bona com Almoço em Carlos Barbosa























No sábado 28 de novembro p. passado os jovens vênetos, pertencentes a mais de 100 associações e círculos vênetos do COMVERS e La Piave FAINORS que atuam no estado, homenageram com um almoço festivo o Assessor Oscar De Bona que retornava da Consulta dei Veneti nel Mondo com uma grande comitiva de autoridades, prefeitos e empresários vênetos, entre os quais Dino Pante, presidente da ANCI Veneto, Ivano Faoro, sindaco de Arsiè e também Assessor ai Flussi Emigratori della Provincia di Belluno e Moreno De Val, sindaco de San Tomaso Agordino (BL). A festa foi animada pelo trio de comediantes Vante in Drio e por parte do Grupo Musical Ragazzi dei Monti, representados pelo presidente Álvaro Manzoni, que interpretaram algumas canções italianas. O evento foi prestigiado por inúmeras autoridades do estado, prefeitos, secretários municipais, agentes consulares de Bento Gonçalves (Tarcisio Michelon) e Erechim (Idarci E. Pavan) e grande número de presidentes de associações e círculos que fazem parte do COMVERS. A presença de jovens foi muito grande e todas as associações estavam representadas por vários de seus componentes. Atrás da mesa das autoridades estavam dezenas de estandartes pertencentes às entidades presentes o que emprestou um colorido especial à festividade.

Fonte: COMVERS
Fotos:
Morvane Boiani / GIOVERE /ATM Carlos Barbosa
Leila e Elio Zanette / ATM POA